rssicon

Ho l’età che volete darmi, figlio di imprenditori e trent’anni vissuti tutti in pieno dentro il mondo delle aziende italiane e straniere grandi piccole e micro PMI e dentro fino al collo in quello della produzione e commercializzazione del tessile abbigliamento.

Da una decina di anni mi occupo professionalmente e con vera passione di consulenza aziendale in particolare a micro piccole e medie imprese intorno alle tematiche del marketing, della competitività aziendale e del ricambio generazionale.
E vivo tutto questo perché voglio che noi italiani imprenditori e lavoratori tutti insieme torniamo ad essere leader nei mercati mondiali nella gestione delle PMI e perché no anche in quello della gestione di molti settori nonprofit.

Intelligenza, creatività e capacità non ci mancano e così quello che ora dobbiamo fare davvero è toglierci di torno le troppe incrostazioni che abbiamo consentito si depositassero sulle nostre ali. E a proposito di ali io penso che quello che dobbiamo provare a trasmettere ai nostri figli, ai nostri nipoti e a tutti noi giovani e non sono Radici e Ali.

La nostra Italia è il Paese industrializzato demograficamente più vecchio al mondo e questo è il nostro più importante vantaggio competitivo.

Sì avete capito bene: è un vantaggio competitivo perché l’Italia è un Paese industrializzato pieno di persone avanti con l’età e quindi ricche come noi di esperienze di lavoro e di vita che costituiscono una risorsa difficilmente reperibile altrove.

Ora quello che dobbiamo fare è trovare il modo di AGIRE per fare collaborare insieme le persone di tutte le generazioni ovvero di tutte le età ed è per questo che ho lanciato il motto: BILLO

Building
Intergenerational
Lifelong
Learning
Organization

Sono stato un imprenditore forse non puro ma sicuramente duro, un lavoratore appassionato e un professionista davvero marketing oriented e ora sono anche un attento conoscitore del funzionamento della nostra mente inconscia ovvero di quella parte di noi che sembra sfuggire alla ragione. E questo non è certo un asset secondario per chi fa impresa e per sottolinearne l’importanza ho messo a punto un metodo chiamato Pievis Mentoring:

Il Pievis Mentoring è un modello comportamentale naturale messo a punto per approcciare in modo efficace il mondo del lavoro, un mondo del lavoro al quale desiderare di appartenere

Oggi come oggi molti di voi mi identificano come un consulente aziendale innovativo e alcuni di voi (forse quelli un pochino troppo arroccati nello status quo) mi vedono come un po’ bizzarro e questo mi lusinga davvero e non poco visto il mio passato da “persona seria”.

Ma quello che adesso conta davvero è che ben venga tutto questo e quant’altro ci apre la strada del lavorare tutti insieme in modo più efficace ed efficiente per noi stessi e per altri ovvero per dirla con le parole di un saggio: dobbiamo tornare a dare più senso al Noi avendo il coraggio di dare più spazio all’Io.

un abbraccio forte e davvero di cuore
Piero Viscardi