rssicon

Leadership di qualità: come facciamo a riconoscerla anche nel mondo del lavoro? Come si caratterizza oggi la leadership efficace?

In un’economia così aperta e naturalmente effervescente – come quella con cui ogni giorno dobbiamo fare i conti -siamo davvero penalizzati se non riusciamo a definire o ridefinire qual’è il nostro approccio al tema della leadership?

Siamo consapevoli di qual’è il nostro comportamento quando veniamo in contatto con leaders (o presunti tali) nel nostro contesto lavorativo? 

Se l’essere consapevoli di un qualche cosa non fa parte del modo con cui vi rapportate con l’esterno (o non ne fa parte in modo conscio) quanto vi dirò qui di seguito a proposito della leadership potrà esservi utile anche per rientrare in contatto con la vostra consapevolezza.

Premesso che nel mio rapporto con la leadership io mi regolo partendo dalla convinzione che ognuno di noi è leader in qualche cosa (almeno fino a prova contraria) quello che mi sono posto come obiettivo è di trovare un modo intuitivo per riconoscere se chi mi sta di fronte è più o meno un leader.

E così, oggi più che mai … …

leadershipLEADER è chi è capace di ridurre e/o rimuovere la tensione inutile ovvero lo stress nei suoi collaboratori, fornitori, clienti, partner… e così dare vita ed alimentare un ambiente di lavoro dove PALPABILE è la sensazione che tutti gli attori coinvolti stanno lavorando non solo per il raggiungimento dei propri obbiettivi di business, ma anche per migliorare il funzionamento umano ovvero il proprio essere uomini liberi.

Come si fa a PALPARE UNA SENSAZIONE??

Quelli di voi che non hanno, o pensano di non avere un’ idea di come farlo possono cominciare a farlo con la mia guida e se preferite potete partire nell’esplorazione della Guida leggendo da questo punto.

 

Commenta questo post

:

:

: