rssicon

Perché troppi di noi si privano del piacere di sentirsi bene, nonché dei risultati economici che possiamo ottenere nel nostro Business o nella Carriera Lavorativa dalla vicinanza di un “ Buon Consulente Aziendale ” ?

Perché troppo spesso non ci sentiamo sicuri, ovvero temiamo di non essere capaci di riconoscere quando abbiamo di fronte un buon consulente e questo perché non sempre ci sono chiari i risultati che vogliamo ottenere da un servizio di consulenza.

Risultati come: incremento dei margini aziendali o una strategia di marketing più chiara e sostenibile; l’assunzione di collaboratori davvero all’altezza; una più efficiente organizzazione della produzione o una clientela più fidelizzata; un abbattimento della conflittualità con dipendenti o parenti in azienda … e tutte quelle altre cose che possiamo porci come obiettivi aziendali sono sicuramente una misura della qualità di una consulenza.

Certo questi risultati sono il segno di una buona consulenza MA…….. ma il vero segno di una buona consulenza aziendale – un segno quindi che non può sbagliare – lo possiamo trovare solo in noi stessi e questo segno, o meglio questi segni, si manifestano in cambiamenti nel nostro stato personale, ovvero negli effetti che su di noi ha determinato in modo conscio e inconscio la vicinanza di un buon consulente aziendale.

E così un SERVIZIO DI CONSULENZA è DAVVERO il MIGLIORE se alla fine potete dire:

  • OK, adesso sono veramente più consapevole di me stesso e sono più in pace con me stesso;
  • adesso ho una sensazione più definita della mia posizione nel Mondo del Lavoro e ora sono molto più capace di arricchire la vita degli altri.

Se siete d’accordo con tutto questo vuol dire che adesso potete incominciare davvero a guardarvi intorno per trovare il Consulente Aziendale che fa per voi.

E mentre vi guardate intorno tenete presente nella vostra mente questo mio consiglio di Consulente Aziendale: in un mercato così competitivo per fare bene le cose che più sapete fare e amate fare dovete trovare dei qualcuno con i quali FARLE INSIEME.

 

4 Commenti per “RICONOSCERE un buon consulente è davvero facile”

  1. BLOG di Piero Viscardi » Il primo compito di un buon Coach e Consulente Aziendale è Valorizzare la Nostra Mente Inconscia ha scritto:

    […] E così un buon Consulente Aziendale e Coach è colui che è davvero capace di aiutare il cliente ad aprire la propria mente inconscia per sottrarla all’egemonia di quella conscia che ci fa essere proattivi e quindi davvero poco efficaci nel mondo degli affari di questo nostro inizio secolo. […]

  2. BLOG di Piero Viscardi » Sensazioni e Mondo del Lavoro: ecco il segreto di un buon intervento di consulenza aziendale ha scritto:

    […] Forse è perché non ci sentiamo capaci di riconoscere se chi abbiamo di fronte è o meno un buon consulente aziendale che rinunciamo a provare il piacere di regalarci un intervento di consulenza aziendale tutto per noi. […]

  3. BLOG di Piero Viscardi » Sentirsi un consulente… ha scritto:

    […] E’ difficile essere un buon consulente se non si è capaci di sentirsi "consulente" prima di tutto dentro di se stessi. […]

  4. BLOG di Piero Viscardi » Cosa ha scritto:

    […] i Consulenti Aziendali non sono capaci di vendere il loro lavoro così come i clienti non sanno come riconoscere un buon consulente. E se questo è vero sorge spontanea questa […]

Commenta questo post

:

:

: